Cucina di Velluto

Ora inizio: 18:00

27/05/2016

Cucina di velluto.
Mangiare bene anche quando il boccone non va giù.
Quest'anno Mantova Creativa ospita un'originale iniziativa che unisce cretività e salute.
Durante le tre giornate del festival sarà possibile assaggiare, nei quattro ristoranti che aderiscono al progetto, un "menù di velluto" dedicato a chi soffre di problemi di disfagia.
Gli chef di Aquila Nigra, Bice La Gallina Felice, La Cucina e Lo Scalcograsso prepareranno accanto al consueto menù una serie di piatti pensati appositamente per chi ha problemi di deglutizione, ma senza rinunciare al gusto e all'estro dell'invenzione culinaria.
L'iniziativa fa parte del ‘Progetto di velluto’, promosso dall’Associazione Salvatore Calabrese Onlus (ASC Onlus) che ha tra le sue finalità anche quella di diffondere la cultura della Prevenzione e della Continuità Assistenziale, prevalentemente in ambito oncologico, con azioni e iniziative di sensibilizzazione rivolte alla migliore conoscenza, approccio e gestione di alcune fra le patologie più diffuse, specialmente nel distretto testa e collo.
Con questo intendimento è nato anche il ‘Progetto Velluto’ dedicato alla disfagia.
Ovvero una condizione clinica che per cause chirurgiche o neurologiche può rendere difficoltosa o impossibile la preparazione del boccone alimentare, indipendentemente dalla natura del cibo (solida, liquida, o semi-­‐liquida) e della successiva deglutizione.
In collegamento al "menù di velluto", si terrà un incontro pubblico dal titolo "Cucina di velluto.
Mangiare bene anche quando il boccone non va giù", in programma venerdì 27 maggio alle 18 presso il ristorante La Cucina.
Interverranno: - Dottor Luca Calabrese, (Medico Chirurgo, Specialista in oncologia di testa e collo) - Dottoressa Valeria Zurlo, (Logopedista) - Stefano Gueresi, (Testimonial).