FL - BLURANDEVU'

Ora inizio: 22:30

09/09/2016

“Ho un’idea molto morale dell’arte.
Se non ci cambia la vita a che serve?” Nei suoi libri Jeanette Winterson è tornata più volte sulla sua vicenda personale: l’infanzia terribile vissuta in una famiglia pentecostale, in cui la madre le bruciava i libri nascosti sotto il letto (Perché essere felice quando puoi essere normale?), l’adolescenza in cui scopre l’amore per una coetanea e decide di fuggire di casa (Non ci sono solo le arance).
Winterson ha una grandissima capacita di mettersi a nudo, esplorare senza pudore il mondo delle emozioni, anche le più oscure, e i suoi romanzi parlano spesso di passioni travolgenti e febbrili, che non lasciano indifferente chi legge.
Del resto, questa e la loro funzione: “un libro meraviglioso sconvolge le abitudini mentali, getta tutto all’aria in modo che non ci adagiamo, che ci sia sempre un confronto e una sfida a qualche livello”.
Di letteratura e vita la scrittrice inglese parla con i ragazzi di Blurandevu.
Informazioni di accessoSi possono effettuare prenotazioni nei seguenti modi: presso la biglietteria del Festival nei giorni e negli orari indicati telefonando allo +390376355420 tramite il nostro sito internet www.festivaletteratura.it La biglietteria di Festivaletteratura sarà aperta presso la LOGGIA DEL GRANO DELLA CAMERA DI COMMERCIO - VIA SPAGNOLI da mercoledì 7 a sabato 10 settembre domenica 11 settembre DALLE 9 ALLE 13 E DALLE 15 ALLE 19 DALLE 16 ALLE 19 DALLE 9 ALLE 20 CON ORARIO CONTINUATO DALLE 9 ALLE 17 CON ORARIO CONTINUATO
Sito webwww.festivaletteratura.it