FL - IL MONDO SALVATO DA FIORI E ANIMALI

Ora inizio: 10:00

09/09/2016

Umberto Pasti ha scoperto la sua vocazione di giardiniere quando ha scelto di andare a vivere per gran parte dell’anno in Marocco.
Qui ha trasformato la vallata di Rouhuna, a sud di Tangeri, in un’oasi in cui ha fatto crescere innumerevoli specie autoctone o endemiche, che altrimenti sarebbero andate perdute.
“Fare un giardino e arrendersi fino al punto di dimenticarsi di se stessi”, ha scritto: “e obbedire.
Identificare il ritmo e la voce segreta di un luogo, per abbandonarvisi e assecondarle”.
L’attenzione costante al paesaggio torna puntualmente nei suoi libri - Giardini e no, Animali e no -, divenendo una sorta di educazione allo sguardo verso le manifestazioni minime della natura.
Lo incontra Davide Tortorella.
Informazioni di accessoSi possono effettuare prenotazioni nei seguenti modi: presso la biglietteria del Festival nei giorni e negli orari indicati telefonando allo +390376355420 tramite il nostro sito internet www.festivaletteratura.it La biglietteria di Festivaletteratura sarà aperta presso la LOGGIA DEL GRANO DELLA CAMERA DI COMMERCIO - VIA SPAGNOLI da mercoledì 7 a sabato 10 settembre domenica 11 settembre DALLE 9 ALLE 13 E DALLE 15 ALLE 19 DALLE 16 ALLE 19 DALLE 9 ALLE 20 CON ORARIO CONTINUATO DALLE 9 ALLE 17 CON ORARIO CONTINUATO
Sito webwww.festivaletteratura.it