L’acqua, la luna e i favolosi sensi

02/11/2018

Sandro Cappelletto racconta Debussy  
Leonardo Zunica, pianoforte


«Il faut faire chanter le dessin par la couleur, il faut faire comme Debussy» (Bisogna far cantare il disegno attraverso il colore, bisogna fare come Debussy), così dichiarò Marc Chagall all’amico mosaicista italiano Lino Melano. La figura di Debussy fu punto di riferimento non solo per le vicende musicali che da lui scaturirono. La sua poetica compositiva, basata sull’utilizzo rivoluzionario delle qualità timbriche del suono, fu presa come spunto di riflessione da molti artisti, tra i quali Marc Chagall. 

Al termine del concerto è prevista la visita alla mostra info e biglietti www. chagallmantova.it prenotazioni 800 085 992