MANTOVA CAMBIA

Ora inizio: 08:00

25/07/2016 - 29/07/2016

Dal 25 al 31 luglio a Mantova, Capitale Italiana della Cultura 2016 prende il via MANTOVA CAMBIA, la Street Art per la rigenerazione urbana un “cantiere creativo” di una settimana dove l’arte sarà protagonista con residenze d’artista, interventi creativi nei quartieri e momenti di incontro e confronto tra artisti e pubblico.
A Mantova, per sette giorni, artisti visivi, conosciuti a livello internazionale, lavoreranno in alcuni quartieri e con i loro abitanti lasciando testimonianza del loro passaggio con opere d’arte create e pensate per i muri della città.
«Il progetto MANTOVA CAMBIA, che ogni giorno opererà in diversi luoghi e quartieri si inserisce nell’ottica di rigenerazione e riuso degli spazi della Città.
È partito dallo spunto di giovani mantovani già impegnati in azioni di animazione di quartiere, concretizzandosi in un evento internazionale, diffuso e correlato al percorso di residenzialità artistica.
Già da tempo i giovani della nostra Città sono stati coinvolti nel censimento, nell’individuazione e nella preparazione di Free Wall e di spazi dedicati nei quartieri.
Nei primi mesi dell’anno sono stati effettuati sopralluoghi con i curatori dei progetti e con gli artisti per la realizzazione di opere site-specific.
Alla fine di luglio gli artisti saranno a Mantova per una intera settimana per lasciare traccia della propria arte e portare a compimento la riflessione avviata nell’anno di Mantova Capitale sull’interazione tra artista e tessuto urbano» ha dichiarato il Sindaco Mattia Palazzi.
Gli artisti - affiancati dai ragazzi del Centro di Aggregazione di Lunetta, dagli studenti delle scuole superiori e dai cittadini dei quartieri coinvolti grazie alla collaborazione delle associazioni e delle istituzioni - realizzeranno le loro opere su alcuni edifici di Lunetta e di Valletta Valsecchi in linea con la vocazione di rigenerazione urbana e riutilizzo degli spazi in modo partecipato voluta dall’Amministrazione Comunale.
Il progetto vede il coinvolgimento degli abitanti dei quartieri in un’ottica di partecipazione, l’arte infatti non è solo un prodotto d’artista ma un veicolo per socializzare, condividere problemi e conflitti e tentare abbozzi di soluzioni.
Due sono i progetti specifici sui quartieri di Lunetta e di Valletta Valsecchi: il progetto “WITHOUT FRONTIERS LUNETTA A COLORI Public Art & Street Art in progress” dedicato a Lunetta e curato da Simona Gavioli e Giulia Giliberti, della Associazione Caravan SetUp e realizzato anche con il contributo del Gruppo Tea Spa, e il progetto “Decoriamo Valletta”, a cura di Antonia Araldi e promosso da Arci Fuzzy.
Informazioni di accessoQuartieri di Valletta Valsecchi (Decoriamo Valletta) e Lunetta (Without Frontiers: Lunetta a colori)